La Sanificazione dell’aria a bordo di navi e imbarcazioni

sanificazione aria yacht

yacht


sanificazione aria rimorchiatore

rimorchiatore

All’interno di ogni imbarcazione cabinata, che sia una barca da diporto, uno yacht o una nave da crociera, è presente un impianto di condizionamento dell’aria. Questo è costituito sostanzialmente da un corpo centrale con filtri, tubazioni ramificate e diffusori, che ha il compito di garantire un’aria pulita e/o climatizzata in tutti i locali presenti sottocoperta.

Con il passare del tempo all’interno di questi componenti possono depositarsi polveri o grassi che favoriscono la proliferazione di muffe e microrganismi. Questi vengono poi diffusi negli ambienti con l’aria e possono risultare nocivi alla salute dell’uomo.

La manutenzione ordinaria di questi impianti prevede il ricambio periodico dei filtri ma rende necessaria periodicamente anche una completa sanificazione di ogni componente con l’asportazione di polveri e impurità, seguita da una accurata opera di disinfezione.

sanificazione aria nave crociera

nave da crociera

Per le imbarcazioni mercantili e da lavoro tale manutenzione straordinaria è addirittura resa obbligatoria dal D.Lgs. 81/2008 (Sicurezza sui luoghi di lavoro) per garantire la salubrità dell’aria a tutti gli operatori presenti a bordo.

A seguito dell’emergenza sanitaria in atto a livello mondiale, tale opera di sanificazione si è resa ancor più necessaria per debellare la possibile presenza negli impianti aeraulici di navi e imbarcazioni del virus COVID-19 perché ritenuti possibili responsabili della sua propagazione a bordo.

Gli interventi di sanificazione degli impianti vengono effettuati da personale qualificato SIDABO attraverso 3 distinte fasi operative:

  • Indagine preliminare per l’individuazione delle singole parti dell’impianto aeraulico e la sua distribuzione all’interno dei locali sottocoperta
  • Rimozione di polveri e impurità solide mediante l’introduzione all’interno dell’impianto di attrezzature diversificate (spazzole rotanti, testine ad aria compressa, aspiratori ecc..).
  • Disinfezione di tutti i componenti dell’impianto grazie all’impiego di specifiche apparecchiature quali un Aerosolizzatore Termico a controllo elettronico digitale e nebulizzatori ULV professionali.

Le particelle del prodotto disinfettante emesse dalle suddette apparecchiature formeranno una dispersione uniforme del presidio utilizzato all’interno delle canalizzazioni dell’aria rimanendo in sospensione fino a due ore e colpendo i microrganismi in ogni angolo e interstizio di annidamento compresi diffusori, filtri e UTA.

I disinfettanti utilizzati per questo tipo di interventi, risultano particolarmente attivi nei confronti di batteri e virus (COVID 19 compreso), non risultano nocivi o irritanti per l’uomo e sono registrati e autorizzati dal Ministero della Salute.

Al termine di ogni intervento viene rilasciata da SIDABO una apposita certificazione di corretta sanificazione con prodotti ad attività virucida.

sanificazione covid 19

sanificazione covid 19


sanificazione nebulo

sanificazione nebulo ULV


disinfestazione-sanificazione-aerosol-impianti-aeraulici

sanificazione aerosol